ELEZIONI DEL SINDACO E DEL CONSIGLIO COMUNALE 2020

...

11/09/2020

PARTECIPAZIONE AL VOTO DEI CITTADINI DELL'UNIONE EUROPEA RESIDENTI IN ITALIA

 

I cittadini di uno Stato membro dell’Unione europea che intendono partecipare alle elezioni per il rinnovo degli organi del comune in cui sono residenti, devono presentare al sindaco domanda di iscrizione nella lista elettorale aggiunta, istituita presso lo stesso comune.

2. Nella domanda devono essere espressamente dichiarati:

a) la cittadinanza;

b) l’attuale residenza nonché l’indirizzo nello Stato di origine;

c) la richiesta di iscrizione nell’anagrafe della popolazione residente nel comune, sempreché non

siano già iscritti;

d) la richiesta di conseguente iscrizione nella lista elettorale aggiunta.

 Alla domanda deve essere allegate dichiarazione sostitutiva di un documento di identità

valido, [resa a norma della legge 4 gennaio 1968, n. 151].

 L’iscrizione nelle liste elettorali aggiunte consente ai cittadini dell’Unione l’esercizio del diritto

di voto per l’elezione del sindaco, del consiglio del comune e della circoscrizione nelle cui liste

sono iscritti, l’eleggibilità a consigliere e l’eventuale nomina a componente della giunta del

comune in cui sono eletti consigliere, con esclusione della carica di vice sindaco.

In occasione di consultazioni per la elezione diretta del sindaco e del consiglio comunale, la

domanda di cui all’articolo 1 deve essere presentata non oltre il quinto giorno successivo

all’affissione del manifesto di convocazione dei comizi elettorali e quindi entro e non oltre il 15 settembre 2020.

Il modulo per poter procedere all’iscrizione è disponibile presso l’ufficio elettorale del comune.